MISSION di ACR-CRV (Onlus di Fatto)

“ACR-CRV, svolge un’attività socio-culturale di prevenzione al BULLISMO. -‘dal 1987 ad oggi ”.. combatte le DEVIANZE GIOVANILI-il Cyberbullismo e "Bulli e Bullismo.. Vandali e Vandalismo” con l'OSCAR e crea protocolli d’intesa, tra operatori sociali, Associazioni, e Comitati. Breve Storia del Concorso di poesia/arti e mestieri OSCAR: Nasce nel 1987 a Milano, da un'intuizione di Sergio Dario Merzario, Rio, Semenza, Maderna e altri, prende il via il Concorso "il BAGGESE". CCR, ACR-CRV, Repo e Paza nel 1999, lo trasformano nel trofeo lombardo ( che nel 2002 diviene TROFEO LOMBARDO LIGURE). Nel 2006 diventa OSCAR Internazionale CONTRO il BULLISMO con il contributo di Sergio Dario Merzario, Ketti Concetta Bosco , le biblioteche e l'Unicef Prov. di IMPERIA! ”mailto:associazione@acraccademia.it blog.libero.it/ILCIVENNESE/view.php blog.libero.it/acroceanolibero/www.google.com/search http://reporio.blogspot.it/
Care/i Lettrici/lettori! Questo è uno dei tanti Blog dell'Acr-Crv Onlus di Fatto, che con tantissime .. persone.. DONNE .. Uomini.. Giovani.. e Associazioni.. NO PROFIT.. lottano per dire No al BULLISMO e per la VIVIBILITA' con l' Ambiente. Il successo di un blog sta nel numero dei commenti, Vi preghiamo pertanto di commentare, anche solo con domande o con divergenze. Non abbiate paura. STIAMO LAVORANDO PER VOI... Cordialità da http://www.acraccademia.it/ .. A norma del Decreto Legislativo 196/03, con la presente, Vi comunichiamo che i Vostri dati vengono trattati con riservatezza, nel rispetto delle normative vigenti e non verranno divulgati per nessun motivo. Siamo coscienti che e-mail indesiderate possano diventare un vero e proprio disturbo. Se le informazioni di questo messaggio non fossero di Vostro interesse, potete ottenerne la rimozione immediata rispondendo con CANCELLAMI all"indirizzo: acronlusdifatto@libero.it //influenza-a-sdm.blogspot.it/ acr-onlus@libero.it . In mancanza di tale specifica richiesta di esclusione, resta sottinteso il consenso al ricevimento dei nostri messaggi – comunicati e INVITI! CRV-ACR ASSOCIAZIONE CULTURALE RICREATIVA - Via DELLE FORZE ARMATE, 247 - 20152 - Milano- Info: 340 2707829 02 87392826- centro.ascoltoacr@libero.it - info@acraccademia.it https://twitter.com/merzario4658 http://http//reporio.blogspot.it/ http://www.acraccademia.it/images/Appuntamenti%20con%20gli%20scrittori%20locali%20alla%20biblioteca%20di%20baggio.jpg
http://appuntamentiacr-onlus.blogspot.it/

http://www.acraccademia.it/Il%20Sanremese%20pag%208.html

Il ns direttore: Sergio Dario Merzario http://www.elencogiornalisti.it/giornalisti/scheda_giornalista/merzario-sergio/75364

https://www.youtube.com/watch?v=Z0jfNWq5L90 ATTIVITA' DI VOLONTARIATO.. Acr e Crv http://www.youtube.com/watch?v=VHyA56nydWM: BAGGESE - MILANESE - ITALIANA http://www.youtube.com/watch?v=-jhq1lQbsIg BAGGESE e il GATTILE della Prof.sa Saquella www.youtube.com/watch?v=GcLdkhyFe7s www.youtube.com/watch?v=-FKwv9hxejM .. le Proff. GIANQUINTO - MAGGIONI Scuola di V. Pistoia Mi www.youtube.com/watch?v=YocMqMkNxdE Scuola Media De Marchi Gulli anno 2011 Oscar… (2°)www.youtube.com/watch?v=bn5lLQQMsP4 Biblioteca di Baggio 1995 Fotografia Poesia www.youtube.com/watch?v=Ydu7aEAOoM8 Poesia da Don Gino.. Pasquale e Audino fondaz. ATM! www.youtube.com/watch?v=3TlrVfZVXbs Scuola Media De Marchi Gulli anno 2010 Oscar… (1°)www.youtube.com/watch?v=TmraGUp_AWQ http://www.youtube.com/watch?v=eD2O_7kvias M. De Marchi Gulli 2011-12 Prof. SAQUELLA (2°) https://www.youtube.com/watch?v=e7f38QoKAaY. Salimani e Ciccarese (Addio…) il valassinese www.youtube.com/watchv=y7efC87Apw www.youtube.com/watch?v=QF3us98pqGs www.youtube.com/watch?v=tEkp_pNu5-o Oscar Int. Artisti no al BULLISMO 22a e 28a Ediz. C. G. di Don G.Rigodi www.youtube.com/watch?v=9F4qil3H_hk&list=PLzQ9_eEfNCLxwe9T0zHQEw9UBab0F0dcF&index=1

www.youtube.com/watch?v=bn5lLQQMsP4 www.youtube.com/watchv=_9kcaFRwKNM www.youtube.com/watch?v=tqbxUmYi0D8 Il milanese con Acr Onlus. Rina e i Giurati: Attilio Zappaterra, Da ...Rio Merzario, Ketti Concetta Bosco con i Poeti Domenico De Dominicis, Rodolfo D'Amico in Via Cascina Barocco... e nel Parco delle Cave.. il 5-12-2015.. per concludere l'ultima semifinale di milano x l'Oscar e il Super Oscar No al bullismo 27a e 3a .. ediz. con il Concorso letterario Internazionale... Uomini e Donne illustri.. ora è indetto il 28°.. da http://www.acraccademia.it/

UE e FAO uniscono le forze contro sprechi alimentari e resistenza antimicrobica

Oggi il Commissario per la Salute e la sicurezza alimentare Vytenis Andriukaitis e il Direttore generale dell’Organizzazione delle Nazioni Unite per l'alimentazione e l'agricoltura (FAO) José Graziano da Silva hanno concordato di intensificare la collaborazione tra le due organizzazioni nell’affrontare il problema degli sprechi nelle filiere alimentari e della resistenza antimicrobica.

Ogni anno a livello globale un terzo di tutti i prodotti alimentari destinati al consumo umano (1,3 miliardi di tonnellate) va perso o sprecato, con enormi perdite finanziarie e sperpero di risorse naturali. Solo in Europa, ogni anno si sprecano circa 88 milioni di tonnellate di prodotti alimentari, con costi connessi che, secondo le stime dell’UE, ammontano a 143 miliardi di euro.

Allo stesso tempo, il maggiore utilizzo (e abuso) di medicinali antimicrobici nell’assistenza sanitaria e in veterinaria contribuisce a un aumento del numero di microrganismi patogeni resistenti ai medicinali usati per contrastarli, ad esempio gli antibiotici. Per questo motivo la resistenza antimicrobica costituisce una minaccia sempre più concreta, che secondo alcuni studi potrebbe causare addirittura 10 milioni di vittime l’anno e perdite superiori a 85 milioni di euro per l’economia globale entro il 2050.

In una lettera d’intenti firmata oggi, la FAO e l’UE si impegnano a collaborare strettamente al fine di dimezzare gli sprechi alimentari pro capite entro il 2030, un obiettivo stabilito nel quadro della nuova agenda globale per gli obiettivi di sviluppo sostenibile, e a intensificare la cooperazione nell’affrontare la diffusione della resistenza antimicrobica nelle aziende agricole e nel sistema alimentare. Il rafforzamento della collaborazione annunciato oggi testimonia le priorità comuni della FAO e dell’UE nell’ambito della sicurezza alimentare.

Per maggiori informazioni è disponibile on line un comunicato stampa completo.

https://www.youtube.com/watch?v=-FKwv9hxejM&t=160s


Sergio Merzario Oscar NO AL BULLISMO.. Piccolo FIORE.. di Rio e Repo!
https://www.youtube.com/watch?v=9F4qil3H_hk
https://www.youtube.com/watch?v=KCiK1fJ0YCM
https://www.youtube.com/watch?v=wlJvjocAks8
https://www.youtube.com/watch?v=Z0jfNWq5L90&t=20s
https://www.youtube.com/watch?v=fsXhLkbBlOE
https://www.youtube.com/watch?v=zWYoORHp7Q4
https://www.youtube.com/watch?v=9fHZgFPGgV0
https://www.youtube.com/watch?v=62qtPE24Rt0
https://www.youtube.com/watch?v=pKgbbIBY9Y0

... dall'Anno ..l'Ultimo 1998? .. il BAGGESE!

https://www.youtube.com/watch?v=-jhq1lQbsIg


domenica 7 marzo 2010

FESTA DELLA DONNA? Sempre tutto l'ANNO 2010.. x ACR.. BEN OLTRE LE MIMOSE…




dal Libro "SE Son ROSE .. Fioriranno"


Alla DONNA del mio destino!..Repo.. !

Chi non ce l'ha un cerotto sul cuore? ...
Che queste parole.... arrivino al tuo cuore
ti porteranno dove un dì benedetto ci amammo
le sentirò con te....sussurrandotele
e arriveranno prima che tu...ti addormenti ...
nel ns loculino!
E se…… mi sognerai
Di fianco TE sarò
E se …..domanderai….
Ti AMO.. risponderò…
E se triste.... sarai..
la nostalgia che avrai
da qui … cancellerò!
Sognami se mi ami..ancora
Sognami siam su una nuvola..

Sono vento e simpatia
Sono dove sei…tu ..
Mi sognerai e ti sognerò..
Quel tuo dolce viso riavrò…e lo.. bacerò..
mai più..mai più dovrai piangere per me
sorridimi e riavrò…la gioia di amarti..
..per sempre!
Sognami siamo.. nuvola
Sono il tempo che ti consola
Sono dove sei…tu vita mia!

Rèves de moi amour ..
Rèves moi, s'il neigera
Je suis vent et nostalgie
Je suis où tu vas
Sognami .. amore mio..

La mia anima è insieme a te
Sono l'ombra che avrai

Sognami …e sarò…in te….
Il mio cuore è li…fuso col tuo!

Rio


... era bianca come la sua anima.. come la neve ..

o era pallore della sua malattia?! ..era la sua anima candida.. Poesie.. o follie?

15/12/2007 .. un giorno MEGA!

Oggi, nelle pieghe del tempo
ho rivisto la mia donna, bellissima,

ero nel luogo dove l’ho incontrata
ed è sbocciato il nostro amore.
Così è di nuovo rinata la primavera della mia vita!
Ho visto arrugginire la mia anima e il tuo cuore
e deteriorare a poco a poco i miei sogni
in questi sei anni di altalenante attesa,
il sogno appena nato…infranto dal destino!
Nelle rughe della mia vita di attesa …
ho visto disperdere il mio sogno dell’anima
e il mio amore per te che .. si staccava dal tuo cuore
come le foglie ingiallite nell’ululare del vento!
Ed io, sfogliando le pagine della mia vita tribolata
ad una, ad una, m’accorgevo d’esser giunto troppo
in fretta alla parola fine; quando improvvisamente come
in sogno mi appari! Dio mio, qual dolce visione..

Poi dolci e tenerissimi baci mi riportano l’esile..
Speranza di riavere il tuo … il nostro amore..
Che io per non perdere .. Lui .. ho dovuto.. Calpestare ..
mi dici che sono scelte.. è vero,
ma OBBLIGATE..
e ti dico .. perché non riesco o non voglio dimenticare?
Tu ci sei riuscita.. vero? Mi dici di sì, ma so che anche tu
mi ami ancora e provi il mio struggente desiderio di..
Riprovare.. Riamare.. hai tutto buttato,
nascosto nelle pieghe
del nostro amore.. che ti sei laureata .. da mò..
che hai uno splendido e gratificante lavoro..
mio Dio come mi manchi.. ti vorrei riabbracciare.. per un lungo
istante mi rendi immensamente felice.. grazie amore mio ..
grazie di esistere, poi vorrei parlarti di Alice che mi chiede di Repo
e di.. Rio, ma improvvisamente ti riprendi e.... mi auguri buon Natale.. e
fuggi via.. ma prima mi baci di nuovo ho il cuore .. che mi fa male..
che mi fa … bene, vorrei rincorrerti,

ma non ti voglio stressare.. "che palle"..
poi ti rivedo che mi torni a salutare con un braccio..
è bello.. è tenero!
Amore mio torna ad incontrarmi, in quel posto fatato..
Dove il destino a me ti ha regalato..
poi per un tragico evento,
da me ti ha strappato con grande malcontento!
Ora, la notte, riesco a non
inviarti i miei pensieri d’amore…
non ti voglio turbare,
ma ancora e sempre ti vorrò,
e se sarà possibile.. amare.


da.. RIO!


L'8 marzo di ogni anno si celebra la "Festa della Donna", una ricorrenza che offre molti spunti di riflessione cominciando dal ruolo che oggi essa ricopre nella nostra società e dai troppi fatti di cronaca che rivelano le aggressioni violente nei suoi confronti.

Al fine di arginare il fenomeno che non ha nulla da spartire con la civiltà, l'Assessorato alle Pari Opportunità dell'Amministrazione provinciale di Como ha predisposto un progetto che è stato considerato dal Ministero delle Pari Opportunità meritevole di un finanziamento pari a € 94.288,00 che copre l'80% della spesa prevista (pari a € 117.860,00)

Il progetto denominato "Rete di coordinamento provinciale per la promozione di azioni integrate contro la violenza sulle donne" sarà realizzato dalla Provincia di Como assieme all'Associazione Telefono Donna di Como, alla Cooperativa Prospettive di Como e al Centro di Formazione Provinciale di Via Bellinzona nei prossimi 12 mesi.



Le azioni previste sono:

1) formazione in aula per le forze dell'ordine, operatori sociali, sanitari e scolastici nonché volontari, mono e pluri professionale, con momenti di interscambio e di confronto esperienziali (200 ore);

2) realizzazione di percorsi di "formazione intervento" negli otto Ambiti Territoriali (Uffici di Piano) per la creazione della rete interistituzionale distrettuale di aiuto alle vittime della violenza (736 ore);

3) attivazione di uno sportello telefonico di richiesta di aiuto da parte di donne vittime di violenza (numero verde = 287 ore);

4) realizzazione di materiale informativo sia per gli addetti ai lavori che per le donne;

5) realizzazione di una pagina dedicata alla tematica all'interno del sito della Provincia al quale accedere per informazioni relative alla rete dei servizi attivata nel territorio provinciale, procedure e prassi per accompagnare le donne nell'uscita dalle situazioni di violenza;

6) costituzione di un Comitato Scientifico composto da esperti in materia (medici, avvocati, psicologi, assistenti sociali, ecc.) per monitorare gli esiti delle diverse azioni progettuali.

7) Protocollo d'intesa:

la definizione delle modalità operative del protocollo d'intesa è stata concordata con i responsabili delle Forze dell'Ordine (Comando Provinciale dei Carabinieri e Questura), degli Uffici di Piano, degli Ospedali comaschi, dell'Azienda Sanitaria Locale, del Provveditorato, delle Associazioni di volontariato che, peraltro, sottoscriveranno con la Provincia e la Prefettura nella giornata di lunedì 16 marzo 2009 il suddetto protocollo di intesa che ha per titolo: "Promozione di strategie condivise e di azioni integrate finalizzate alla prevenzione ed al contrasto del fenomeno della violenza contro le donne".



L'ampiezza del fenomeno è testimoniata dalla rilevazione nazionale condotta dall'Istat che stima in 6 milioni e 743 mila le donne fra i 16 e i 70 anni che hanno subito violenza fisica o sessuale nel corso della loro vita; negli ultimi 12 mesi sono 1.150.000 le donne vittime di violenze fisiche o sessuali.

Tutti i dati sono stimati in quanto la difficoltà principale nella lotto contro la violenza consiste nel far emergere il fenomeno in tutte le sue tipologie.

La realizzazione del progetto consentirà anche una prima raccolta sistematica dei dati relativi alla provincia comasca nonché a implementare una rete di monitoraggio permanente.

Il fenomeno nella nostra Provincia (dati forniti dall'Ass. Telefono Donna)

Nel 2008 all'associazione Telefono Donna Como si sono rivolte 263 donne.

§ negli anni sono aumentati tutti i tipi di violenza: si rileva, in particolare, nel 2008, un ulteriore aumento dei casi di violenza fisica passati dal 56,1% al 64,7%; sono l'8,9% le donne che hanno subito violenza sessuale e l'87,4% quelle che hanno subito violenza psicologica (dalle percentuali si evidenzia chiaramente come la maggior parte delle donne subisca più tipi di violenza).

§ per il 77% delle donne il maltrattamento dura da più anni.

§ La stragrande maggioranza delle violenze sono commesse da uomini con cui la donna ha o ha avuto delle relazioni affettive (85,8%). Gli autori della violenza sono, infatti, nel 64,9% dei casi i partner (mariti, compagni e fidanzati), nel 20,9% dei casi gli ex partner. Solo nel 3% di casi si tratta di sconosciuti.

§ L'83,7% % delle donne che hanno subito delle violenze ha dei/delle figli/e, di cui il 71,8% è minorenne (217 bambini e bambine nel 2007).

§ Negli ultimi due anni, vi è stato un aumento delle donne straniere che si sono rivolte all'associazione. Nel 2008 hanno raggiunto quasi il 33 % del totale (nel 2007 erano il 28,5 % mentre nel 2006 erano il 18,5 %). Anche nel caso dei maltrattatori, vi è un aumento degli uomini di nazionalità straniera ma con percentuali inferiori rispetto a quelle relative alle donne. Ancora una volta si rilevano situazioni non infrequenti di donne straniere maltrattate da uomini italiani.





Questi dati sicuramente non certificano l'aumento della violenza sulle donne negli anni recenti, piuttosto certificano un fenomeno troppo spesso sconosciuto o tenuto nascosto. L'incremento dell'attenzione al fenomeno e un primo potenziamento dei servizi hanno fatto emergere quindi un fenomeno iceberg di cui ora ci si deve prendere carico come società.

Nessun commento:

Posta un commento

La tua proposta verrà pubblicata, dopo la veifica dell'Amministratore del Blog!
Grazie per il contributo.. disinteressato e costruttivo!
acr (Onlus)